Connect with us

News

Sullo promuove Baraye: “Ottima scelta. Ventura? Sorpreso dall’addio”

Negli ultimi minuti del mercato la Salernitana ha chiuso lo scambio Curcio-Baraye col Padova. Un over per un under. A Salerno arriverà fisicamente oggi il terzino senegalese che ritroverà la B dopo tre stagioni (l’ultima esperienza in cadetteria con la Virtus Entella nel 2017-’18). Dal gennaio di due anni or sono, il classe ’97 ha giocato in terza serie, vestendo le maglie di Carrarese, Catania (esperienza condivisa con Aya) e Padova. In biancorosso ad allenarlo nella scorsa stagione è stato Salvatore Sullo: “Joel con me ha fatto benissimo, è stato uno dei migliori nella mia esperienza a Padova. Il ruolo dove rende meglio è quello di esterno alto nel 3-5-2, ma può fare anche il terzino mancino nella difesa a quattro; con me instaurò una certa empatia, entrammo in sintonia e questo fu positivo perché ha sempre dato il massimo, al contrario se non si crea feeling è più difficile per lui – dice ai nostri microfoni l’ex tecnico biancoscudato – Sicuramente è molto più portato a spingere che a difendere, è molto bravo nell’uno contro uno, molto dipenderà da cosa gli chiederà il mister. È ancora giovane, può solo crescere, ancora non ha espresso tutto il suo potenziale. Fisicamente ha grandi capacità, deve migliorare qualcosa tecnicamente. Ad inizio carriera sembrava potesse esplodere, poi evidentemente qualcosa è andato storto, in C è uno che fa la differenza, quindi in B può starci tranquillamente. Lopez ha caratteristiche opposte a Baraye, Walter crossa spesso tagliato dalla trequarti, Joel può anche entrare dall’esterno in area. Sono complementari e possono comporre una bella coppia e dare alternative a Castori in base alle partite. La Salernitana ha fatto un’ottima scelta”.

A Bari, a Torino, con la Nazionale e a Verona col Chievo, Sasà Sullo è stato il vice di Gian Piero Ventura. Solo nell’ultima esperienza a Salerno il trainer campano non ha seguito l’ex CT, proprio perché voglioso di intraprendere una carriera da solista: “Mister Ventura ha fatto un ottimo lavoro, gettando delle basi importanti dopo una stagione difficile. Giocatori come Karo, Akpa Akpro, Maistro, Cicerelli, Lombardi, Djuric, Gondo sono migliorati molto – commenta Sullo – Onestamente credevo che Gian Piero rimanesse affinché ci fosse un progetto a lungo termine per migliorare ed ambire ad un obiettivo più grande. La Salernitana sicuramente ha avuto dei passaggi a vuoto, ma mi è sembrata una squadra organizzata e conscia di ciò che doveva fare in campo; una vittoria contro lo Spezia all’ultima giornata sicuramente avrebbe cambiato i giudizi. I tifosi guardano sempre al risultato sportivo”. Sullo, da ex centrocampista del Messina, conosce bene anche il diggì granata Fabiani, dirigente dei peloritani nel 2003/04, anno della storica promozione in massima serie quando Sullo era ancora calciatore. Un commento finale sul suo operato e sulle ambizioni della Salernitana: “Negli ultimi anni a Salerno credo siano state allestite buone squadre con ottimi giocatori ed allenatori. È chiaro che la gente pretende sempre di più. Dall’esterno ho sempre visto una proprietà e una dirigenza che hanno lavorato bene e seriamente, poi qualche errore può sempre capitare di commetterlo e ci può essere anche un pizzico di sfortuna. Castori? Ha grandissima esperienza e ha vinto in tutte le categorie. Mi pare che sul mercato sono stati presi calciatori funzionali all’idea dell’allenatore. La Salernitana è una buona squadra, il campo le darà ciò che merita in base al lavoro svolto”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News