Connect with us

News

Trasferta Firenze: residenti a Salerno e provincia solo nel settore ospiti

L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha cerchiato in rosso Fiorentina-Salernitana. La gara si  disputerà sabato 11 dicembre allo stadio Franchi e presenta profili di rischio, a giudizio dell’organo del Viminale, in virtù dei precedenti poco amichevoli tra le due tifoserie: la causa scatenante fu lo sconsiderato gesto di un isolato delinquente durante Fiorentina-Grasshoppers, gara di Coppa Uefa che il club viola giocò “in casa” allo stadio Arechi: fu lanciata, all’intervallo, una bomba carta sul terreno di gioco che ferì un assistente arbitrale mentre guadagnava l’ingresso negli spogliatoi. Anche e soprattutto da allora, non corre buon sangue.

L’Osservatorio, per il momento, non ha prescritto l’obbligatorietà della fidelity card della Salernitana per poter acquistare il biglietto da parte dei sostenitori granata, ma ha soltanto ordinato, per i residenti in provincia di Salerno, l’obbligo di acquisto del tagliando nel settore ospiti e l’implementazione del servizio di stewarding. Significa che chi risiede a Salerno e provincia non potrà acquistare il biglietto per i settori destinati ai sostenitori locali. La Fiorentina, che si affida al circuito TicketOne, non ha al momento comunicato dati, prezzi e modalità della prevendita, che dovrebbe partire sabato 4 dicembre (solitamente il club viola avvia le vendite sette giorni prima della disputa della gara) e terminare alle 19 di venerdì 10 dicembre. Possibile che il costo sia di 10 euro, quello individuato per l’ultima partita casalinga dei viola contro la Samp, a meno di aumenti. Si attendono comunicazioni ufficiali a stretto giro.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News