Connect with us

News

Tutino suona la carica per il rush finale: “È il momento di andare fino in fondo”

Brescia mandato al tappeto. Lecce, Frosinone, Entella, Venezia, Monza, Pordenone, Empoli e Pescara, restano otto finali alla Salernitana per prendersi il secondo posto, che tradotto vuol dire promozione diretta in serie A. “Ci sono momenti in cui le vittorie non valgono solo 3 punti. Momenti come questo. E ora è il momento di andare fino in fondo”, Gennaro Tutino segue il pensiero di Fabrizio Castori: in questo finale di stagione i risultati cominciano a pesare. L’attaccante napoletano ha affidato ai social le sue sensazioni post partita e ha suonato la carica per il rush finale. I granata sono tornati a vincere dopo due mesi, sfatando il tabù Arechi (4 pari di fila prima del Brescia), e alimentando il sogno massima serie. Un sogno che l’ex Verona ha sempre cullato. Lo aveva detto in tempi non sospetti, dopo aver siglato il gol dell’ex a Cosenza, lo scorso 29 novembre: “Il mio obiettivo è andare in Serie A e giocherò per quello”. Poi lo aveva ribadito, senza mai ritrattare. Dieci gol finora, il 20 febbraio scorso ha gonfiato per l’ultima volta la rete, con la doppietta di Ascoli. Un mese di digiuno può bastare. La pausa per ricaricare le pile, a Lecce per tornare al gol. Quei gol che serviranno per “andare fino in fondo”, in serie A.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News