Connect with us

News

UFFICIALE. Il Napoli riparte da Spalletti, ritroverà la Salernitana dopo quasi vent’anni

29 MAGGIO – Un’altra tessera del mosaico, un altro allenatore si accomoda in panchina. Dopo giorni di voci e indiscrezioni, il Napoli ha annunciato ufficialmente il successore di Gennaro Gattuso. Nella prossima stagione gli azzurri saranno guidati da Luciano Spalletti. “Sono lieto di comunicare che Luciano Spalletti sarà il nuovo allenatore del Napoli a partire dal prossimo 1 luglio. Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro” è il messaggio di benvenuto di Aurelio De Laurentiis. La Salernitana ritroverà il tecnico toscano da avversario dopo quasi vent’anni. Cinque infatti i precedenti tra Spalletti e i granata, tutti tra il 1996 ed il 2002, l’ultimo in un Ancona-Salernitana che vide i marchigiani trionfare per 3-1. Il bilancio sorride all’allenatore che contro l’ippocampo ha vinto tre partite, ne ha pareggiata una e ha perso una sola volta (il 14 marzo 1999 in un Salernitana-Sampdoria in Serie A con le reti di Kolousek e Fresi).


28 MAGGIO – La stagione calcistica 2021/22 è già iniziata con un vorticoso valzer di panchine. Da pochi minuti sono arrivate le ufficialità del ritorno alla Juventus di Massimiliano Allegri e della firma di Ivan Juric col Torino. Il tecnico toscano torna dopo due stagioni sulla panchina bianconera, in giornata la società aveva comunicato l’esonero di Pirlo, quello croato ripartirà dai granata dopo l’addio al Verona. Restano da definire le situazioni soprattutto di alcune big. Simone Inzaghi e Spalletti viaggiano verso Inter e Napoli, la Lazio valuta Italiano (lo Spezia vorrebbe trattenerlo), Mihajlovic e Mazzarri. Ballardini potrebbe essere confermato a Genova, sponda rossoblù, su quella blucerchiata invece prende corpo l’ipotesi di un Giampaolo bis. L’Udinese vorrebbe Paolo Zanetti, fresco di promozione in A col Venezia, Pippo Inzaghi dopo l’addio al Benevento potrebbe ripartire dall’Hellas. Al Sassuolo, che ha salutato De Zerbi, piace Pirlo, il Bologna in caso di addio di Mihajlovic potrebbe valutare la pista Gotti in uscita dall’Udinese. Restano saldissime le posizioni di Pioli al Milan, Gasperini all’Atalanta, Semplici al Cagliari, Dionisi all’Empoli di Gattuso alla Fiorentina, fresco di firma, e naturalmente Castori alla Salernitana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News