Connect with us

News

Un anno e mezzo fa il confronto tra Lotito e la Curva: oggi il co-patron potrebbe esserci

Era il 5 maggio del 2018, terzultima giornata del campionato cadetto. La Salernitana targata Colantuono superò di misura l’Entella con un gol di Bocalon e a fine partita Claudio Lotito passò sotto la Curva Sud. Non per ricevere gli applausi dei tifosi, in aperta contestazione, ma per un confronto alla luce del sole.

I tifosi esposero i loro pensieri chiedendo di poter sognare, al di là dei fattori imponderabili e degli ostacoli normativi; al co-patron fu chiesto rispetto e la Serie A che, a un anno e 6 mesi di distanza, nel giorno in cui granata torneranno ad affrontare i liguri all’Arechi, non è ancora arrivata.

Lotito rispose elogiando l’affetto della Curva e invitando i supporter alle solite riflessioni sul percorso fatto dalla società nata nell’estate del 2011. I tifosi però non accolsero favorevolmente le parole di Lotito il quale scivolò anche sugli anni di vita del club (97, ma in realtà erano quasi 99). Quell’incontro terminò tra i fischi della torcida granta mentre oggi – con Lotito che atteso in via Allende – potrebbero esserci i consueti cori contro la proprietà, sempre dopo il triplice fischio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News