Connect with us

Giovanili

U15, Napoli vince il derby 2-1. De Feo: “Abbiamo subito due gol fotocopia”

TABELLINO Salernitana-Napoli 1-2 (Under 15)

SALERNITANA: Palazzo, Masullo, Farina A., Farina M., Maresca, Nunziata, Chietti, Migliore, Cafaro (1’ st D’Amore), Amirante (32′ st Catuogno), Zecca. A disp. De Felice, Nobler, Trezza, Bove, Cerbone, Fierro, Flaminio. All. De Feo.

NAPOLI: Sorrentino A., Ponticelli (28′ st Lupacchio), Distratto F. (32′ st Riccio), Cimmarota, Rocco, Garofalo (1’ st Buzzella), Distratto D. (32′ st Cacace), Arzillo (21’ st Carofilo), Picca (28′ st Iovine), Napoletano, Giglio (21’ st Sorrentino P.). A disp. Gisondi, Di Fiore, Sorrentino P.. All. Sorano.

Arbitro: Sig. Forni di Benevento (Monaco/Iezza).

Marcatori: Picca (N) al 5’ pt, Distratto D. (N) al 33’ pt, Chietti (S) al 35’ st. Ammoniti: Maresca (S), Masullo (S), Giglio (N). Angoli: 4-1. Recupero: 1’ pt – 4’ st.

La Salernitana Under 15 perde 2-1 un bel derby contro il Napoli, equilibrato e corretto. Gli ospiti passano in vantaggio con il pallonetto di Picca al 5′. Al 10′ Chietti va vicinissimo al pari sul retropassaggio troppo timido di Garofalo, ma Sorrentino riesce a chiudere di piede. Al 27′ D. Distratto ci prova con una punizione del limite su cui Palazzo fa un grande intervento in tuffo deviando in angolo. Lo stesso Distratto segna il 2-0 al 33′ con un bel diagonale al volo sul lancio di Cimmarota. A inizio ripresa D’Amore, appena entrato, va vicino al gol su calcio d’angolo dopo l’uscita a vuoto di Sorrentino, però non inquadra lo specchio della porta. Al 31′ Iovine, da poco subentrato, prova ad approfittare della respinta non perfetta di Palazzo sul tiro da fuori di Napoletano, ma il portiere dei granatini ha una gran reazione e devia in angolo. Al 33′ di nuovo Iovine protagonista, la mette bassa al centro per Riccio, tiro contratto, una serie di rimpalli e poi P. Sorrentino spara alle stelle da ottima posizione. La Salernitana riapre la partita al 35′, con il diagonale preciso di Chietti che si insacca nell’angolino basso. Ormai però è troppo tardi, manca solo il recupero che è di quattro minuti e termina con una punizione a favore dei padroni di casa che tentano il tutto per tutto facendo salire anche il portiere senza però riuscire a creare pericoli. La gara perciò finisce 1-2 per il Napoli.

L’allenatore della Salernitana, Cosimo De Feo, comunque è deluso più dalla maniera in cui i suoi ragazzi sono andati in svantaggio che dal risultato: “È stato un derby giocato a viso aperto. Sapevamo di giocare contro una buona squadra, costruita bene. Sapevamo che avremo potuto incontrare delle difficoltà e le abbiamo incontrate. Sono un po’ rammaricato, non per il risultato che ci può stare, ma per come abbiamo subito i due gol, arrivati da due falli laterali a favore nostro. Sono cose su cui lavorare e migliorare. Senza quei due errori la partita sarebbe potuta rimanere in equilibrio e avremmo potuto giocarcela. Non voglio cercare attenuanti ma abbiamo anche tanti indisponibili, in questo periodo siamo molto rimaneggiati. Abbiamo dovuto cambiare anche assetto tattico durante il riscaldamento. Poi nel secondo tempo dovevamo rischiare qualcosa, e se guadagni avanti perdi dietro. Abbiamo perso un po’ di equilibrio e un po’ di distanze in mezzo al campo, quindi abbiamo concesso qualche palla gol in più“.
Per quanto riguarda la fase propositiva della Salernitana invece è mancata soprattutto la finalizzazione, non delle palle gol ma del passaggio decisivo per arrivare in porta: “Io credo che l’ultimo passaggio sia come una palla gol. Ho sempre detto ai ragazzi che se la palla non viene servita in maniera pulita durante una ripartenza è come aver sbagliato un gol davanti alla porta. Nel primo tempo siamo arrivati un paio di volte a sbagliare il passaggio per mettere in porta il compagno. Anche i numeri dicono che facciamo fatica lì davanti. Non abbiamo un bomber e contro squadre di questo valore serve qualcuno che non sbagli quando capita l’occasione, che sia per segnare o per mettere in condizione qualcun altro di farlo“.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili