Connect with us

Giovanili

U16, parte male la Salernitana che perde 3-1 in casa col Napoli

Campionato Under 16, Girone C – 1^ Giornata

TABELLINO Salernitana – Napoli 1-3

SALERNITANA: Allocca, Gallo, De Gennaro, Celia, Avolio, Fasano, Macrì, Mastrocinque, Cozzolino, Birra, Perulli. A disp. Di Stanio, Gaudino, D’Aniello, Chiumiento, Landi, Verde, Menna, Melella, Fusco. All. Cerrato.

NAPOLI: Iovino, Ruggiero, Tortora, Balestriere, Manzo, D’Avino, Vilardi, Milo, Solmonte, Russo, Attanasio. A disp. Pellino, Mazzone, Romano, Di Lauro, Punzo, Carbone, Cinquegrana, Grieco, Miele. All. Bevilacqua.

Marcatori: Vilardi (N) al 10’ pt e al 24’ st, Cozzolino (S) al 13’ pt, Solmonte (N) al 1’ st.

 

La Salernitana Under 16 perde 3-1 il derby contro i pari età del Napoli e comincia male il suo campionato tra le mura amiche del campo Volpe. Dopo un primo tempo equilibrato e terminato in parità, nella ripresa gli ospiti hanno accelerato e conquistato l’intera posta in palio.

La partita. Gli azzurrini partono subito forte con Attanasio che dopo nemmeno un giro di lancette si infila alle spalle della difesa e salta il portiere dell’ippocampo, salvo poi scontrarsi col compagno Solmonte che si fa ribattere il tiro da un difensore nel frattempo rientrato. Al 10’ gli ospiti passano in vantaggio: Vilardi ruba il tempo al portiere tirando di punta in caduta. Ma dopo tre minuti arriva subito il pari dei granatini, con Cozzolino che di testa anticipa tutti sul primo palo. Al 17’ il Napoli prova a mettere la freccia: Attanasio semina il panico partendo da centrocampo e superando tutta la difesa, ma poi tira alto da posizione defilata. La Salernitana risponde con il calcio di punizione insidioso di Celia che Iovino respinge in angolo. Il primo tempo finisce quindi in parità.

Nella ripresa inizia di nuovo fortissimo il Napoli, che segna al 1’ con Solmonte, lasciato troppo libero di stoppare di petto in area e scaricare all’incrocio, battendo l’incolpevole Allocca. Al 13’ la Salernitana sciupa una doppia incredibile occasione con Cozzolino, prima bravo a scappare sulla linea, poi meno bravo a concludere di sinistro. Sulla battuta della rimessa dal fondo seguente, pasticcio della difesa partenopea che regala la palla in area ancora a Cozzolino, che ancora di sinistro tira malissimo sparando alto. Al 21’ ci provano gli ospiti: solita percussione di Attanasio che stavolta parte addirittura dalla propria trequarti, saltando diversi avversari e mettendo Solmonte davanti al portiere; il tiro dell’attaccante però è debolissimo. Al 24’ il Napoli chiude la gara con Vilardi, grazie a un ingenuità di Fasano che perde palla sulla trequarti. I cambi dei padroni di casa non bastano a rimettere in piedi la gara, che finisce 1-3.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili