Connect with us

Giovanili

U17, sfortunata la prima. I granatini di Ferraro cadono in casa con il Crotone

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A-B GIRONE C -1^ GIORNATA DI ANDATA

TABELLINO SALERNITANA-CROTONE 1-2

SALERNITANA (4-3-3) – De Simone, Vitale (21’ st Onda), Iaiunese, Di Micco, Guzzo, Della Torre, De Mase (33’ st Ramazzotti), Porcaro (12’ st Manzo), Arena (21’st Pellino), Fois, Guida (33’st Cannavale). A disp. Tancredi, Rolando, Buonaiuto, Mastrogiovanni. All. Ferraro

CROTONE (4-3-3) – D’Alterio, Nicotera, Miruku, Basile, Amerise, Yakubiv, Trotta, Casacchia, Caterisano (28’ st Cataldi), Lucanto, Tricoli (21’ st Vrenna). A disp. Sorrentino, Le Rose, Manica, Casacchia, Estrancia. All. Corrado

Arbitro: Sig. Cardella di Torre del Greco (Iannello/Cafisi)

Ammoniti: Basile (C). Espulsi: Trotta (C)

Marcatori: 3’ pt Tricoli (C), 33’ pt Fois (S), 18’ st Casacchi (C). Recupero: 0’ pt – 5’ st

 

Davanti a un centinaio di spettatori, e sotto un sole cocente, l’under 17 guidata da Mister Ferraro inaugura il campionato di categoria contro i pari età del Crotone con una sfortunata sconfitta per 1-2. I granatini hanno comandato il gioco per gran parte del match, rimediando meritatamente all’immediato svantaggio e sfiorando più volte che avrebbe messo la gara in discesa. A punire il cavalluccio un eurogol alla metà della seconda frazione di Casacchia, bravo a impattare al volo dalla distanza una palla alta. Tra i granatini ottime nonostante la sconfitta ottime le prove di Fois, Della Torre e Arena. La strada comincia in salita per l’under 17, ma le premesse per un buon campionato si sono viste ampiamente.

La Salernitana parte aggressiva, giro palla e difesa alta, ma è proprio una tattica del fuorigioco sbagliata a regalare l’immediato vantaggio ai pitagorici: al 3’ del primo tempo Caterisano sfugge in velocità a Guzzo e metto al centro un cross per Tricoli che davanti al portiere non può proprio mancare l’appuntamento con l’1-0. La Salernitana prova subito la reazione, la voglia è tanta ma il Crotone copre bene gli spazi e i granatini non riescono a sfondare nonostante ottime giocate di Della Torre e Arena. Passano i minuti e i ragazzi di Ferraro prendono sempre più campo e fiducia, al 30’ ci prova Arena da fuori ma il tiro è facilmente parato da D’Alterio. Al 33’ arriva il pareggio della Salernitana: pessimo schema su punizione del Crotone, Arena ruba palla e si invola in un coast tu coast concluso con un assist illuminante per Fois che davanti a D’Alterio non fallisce . Il primo tempo si conclude senza ulteriori sussulti sull’1-1, ma con una Salernitana sempre più sciolta e sicura dei propri mezzi. Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo, con i granatini più propositivi e concreti dei loro avversari. La Salernitana sfiora due volte il vantaggio, prima al 15’ con Guida che impatta male di testa un gran cross di Della Torre, poi un minuto più tardi Arena si divora un gol fatto dopo uno spunto sulla sinistra di uno scatenato Fois. Solo 2 minuti più tardi succede l’imponderabile: una palla respinta dalla difesa della Salernitana arriva sui piedi di Casacchi che senza pensarci due volte si esibisce in un magnifico tiro al volo che si va a insaccare nel sette alle spalle di De Simone. 2-1 per i calabresi, tutto da rifare per i ragazzi di Ferraro che non demordono mai e provano a imbastire velocemente una reazione. Al 30’ è Della Torre che torna a rendersi pericoloso liberandosi con un numero dal marcatore e esplodendo il destro da fuori area che però finisce alto sulla traversa. Il finale di partita è tutto di stampo granata, al 38’ il subentrato Pellino si esibisce in una rovesciata che per poco non beffa l’estremo difensore calabrese, e Cannavale prova a imitarlo al 46’ stavolta centrando la porta ma non impensierendo il portiere. I granatini continuano a provarci fino alla fine senza però riuscire a raggiungere il pari. Al triplice fischio il risultato finale è di 1-2 per il Crotone.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili