Connect with us

News

Ventura sfida il Venezia: “Mi aspetto conferme, abbiamo poche possibilità di cambiare”

Rifinitura, convocati e…nessuna conferenza stampa. Piccolo cambio di programma rispetto alla solita vigilia di campionato per la Salernitana e Gian Piero Ventura, il turno infrasettimanale ha obbligato il cavalluccio a un tour de force e allora non ci sarà nessun intervento del tecnico granata davanti ai microfoni. Tutte le sensazioni della vigilia sono affidate esclusivamente al sito ufficiale del cavalluccio, senza contraddittorio: “Domani mi auguro che venga ripetuta la partita di Frosinone con un pizzico di cattiveria in più sotto porta – si legge – E’ una partita delicata quella di domani e se vuoi rimanere in un contesto importante diventa una partita molto rilevante”.

Ventura sa che domani la Salernitana deve vincere, per rialzarsi dopo lo scivolone dello Stirpe e ricominciare a correre sognando i playoff. Tanti indisponibili (solo 20 convocati, qui l’elenco completo), molte defezioni e necessità di fare turnover: “E’ vero che siamo in emergenza e che sono poche le possibilità di cambiare ma dall’altra parte c’è una grande voglia e una grande disponibilità da parte di questo gruppo che continua a lavorare per il futuro. Domani vorrei vedere delle conferme soprattutto dal punto di vista mentale. Mi aspetto una conferma sul piano della disponibilità, della voglia, dell’approccio di una squadra che vuole crescere ulteriormente e che sa che per crescere deve avere dentro il sacro fuoco della vittoria”.

Infine, l’ultimo appunto sul Venezia: “Una squadra che mi stupisce molto, gioca bene, è organizzata, ha delle conoscenze, buoni giocatori e un ottimo allenatore. Sarà sicuramente una partita non facile”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News