Connect with us

News

Weekend granata in prestito: Kalombo vince il derby, Orlando batte Russo

Sono stati tanti i granata in prestito impegnati in questo weekend, tutti in Serie C, dove si è svolta l’8^ giornata di campionato.
Nel Girone A ko in casa della Pro Sesto per Marco Firenze, nel 3-0 rimediato dal Novara il centrocampista è subentrato al 55′ raggiungendo l’ex granata Migliorini, in campo invece dal primo minuto. Giocherà poi questa sera alle 21.00 il Padova di Felipe Curcio, di scena al Manuzzi di Cesena.

Titolari sia Mirko Esposito che Luca Castiglia, rispettivamente con Mantova e Modena nel Girone B. Il primo ha visto la sua squadra pareggiare 0-0 contro l’Imolese, restando in campo per tutta la gara e rimediando un cartellino giallo. Mentre il secondo ha dovuto assistere alla sconfitta interna dei canarini, 0-1 contro il Perugia, dalla panchina dopo essere stato sostituito al 55′.

Nel Girone C sfida tra la Juve Stabia di Francesco Orlando e Iacopo Cernigoi e il Bisceglie di Antonio Russo e Antonino Musso. Festeggia l’ex Vicenza che gioca 80′ e vince 1-0, mentre il centravanti di Mantova non è stato convocato. Dall’altro lato 90′ per l’estremo difensore e 13′ per l’attaccante. Vincono 1-0 il derby con il Bari Sedrick Kalombo e Gaetano Vitale, il primo titolare e in campo tutta la gara, il secondo subentrato al 64′. Ancora non convocati Gioacchino Galeotafiore e Carmine Iannone. Infine l’Avellino di Giuseppe Fella non è sceso in campo in questo weekend perché da calendario avrebbe dovuto incontrare il Trapani e quindi ha riposato.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News