Connect with us

News

LIVE SARNANO, DAY 3. Prove di 3-5-2 e 4-4-2 per Castori. Si ferma Djuric

Lavoro di rapidità per inaugurare il pomeriggio sarnanese del terzo giorno di ritiro per la Salernitana. Il preparatore atletico, Pescosolido, ha caricato la squadra prima di lasciarla agli occhi di Castori, che ha fatto svolgere ai suoi dapprima una partitina a tutto campo, poi a metà campo. Non hanno partecipato alla seduta pomeridiana -durata complessivamente due ore – il portiere Vannucchi, che ha salutato la compagnia per accasarsi al Padova (clicca qui per leggere l’articolo) e gli acciaccati Cernigoi e Djuric. Il primo si è recato nella vicina Tolentino per sottoporsi a esami diagnostici alla coscia sinistra che ieri gli aveva dato problemi, mentre il bosniaco soffre per il ripresentarsi del problema alla pianta del piede che lo aveva già messo ko a fine febbraio, facendogli saltare tre partite prima dell’interruzione per la pandemia.

Castori ha contrapposto il 3-5-2 al 4-4-2. Da un lato, quindi, Aya, Migliorini e Veseli in difesa con Casasola e Lopez quinti larghi, poi Maistro, Di Tacchio e Cicerelli a centrocampo e il duo Gondo-Giannetti in avanti. Dall’altra parte Kalombo, Galeotafiore, Karo e Guzzo in difesa, Del Regno, Martorelli, Iannoni e Iannone a centrocampo con Orlando a supporto del giovane Riosa in attacco. Forte botta alla schiena per Orlando, che è rimasto tuttavia in campo fino alla fine dell’allenamento, che si è concluso con una partitina a metà campo. Stasera è atteso a Sarnano anche Felipe Curcio, in arrivo dal Brasile. Domani dovrebbe iniziare ad allenarsi individualmente.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News